Motore di ricerca interno
Ultima modifica: 14.03.2014
Home Revigozzo Valnure Castelli S.P.Q.R. Autori Gastronomia Contatti Link
   
   
  ╗ Am arcord...
  ╗ Matilde
  ╗ Presepio
  ╗ ...????...
   
   
   
  E-mail
  ╗ Catia
  ╗ Luca
  ╗ Antonio
  ╗ Mariuccia
Am arcord... di nonna Mariuccia

Il padre, il figliolo e l'asino

Il padre aveva promesso al figliolo di portarlo il giorno dopo al mercato. All'alba misero il basto all'asino e presero lastrada del paese, l'asino davanti e il padre e figlio dietro.
Incontrarono alcuni contadini che andavano al campo.
"Guarda che sciocchi" esclamarono i contadini " hanno un asino e vanno tutti e due a piedi".
Dopo pochi passi il padre disse al figliolo: "Monta tu sull'asino".
Il figlio ubbidì.
Incontrarono alcune donne che andavano al fiume a lavare.
"Guarda quel giovane" si dicevano "Lascia il padrea piedi e lui va sull'asino".
Dopo pochi passi il figlio scese dalla cavalcatura e disse al padre: "Sali tu!".
Incontrarono un gruppo di operai che si recavano al lavoro.
"Guarda quell'uomo. Lascia il ragazzo a piedi e lui va sull'asino".
Dopo pochi passi il padre disse al figlio: "Monta anche tu".
Incontrarono, vicino al paese, alcuni signori.
"Guarda quei due sull'asino! Gli fiaccheranno la schiena".
Dopo pochi passi il padre scese dall'asino e disse al figlio: "Hai sentito? E' inutile ascoltare i pareri della gente. Non si contenta mai nessuno. Di qui innanzi faremo secondo il nostro criterio e la nostra cooscienza.
"Ho capito" rispose il figliolo.
E proseguirono la strada senza più ascoltare ciò che dicevano i passanti.

Il racconto è tratto da una favola di Esopo.
 
 
 
 
╗ Poesie e Racconti...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Home Revigozzo Valnure Castelli S.P.Q.R. Autori Gastronomia Contatti Link
Grazie per la visita:
pagine viste dal 20.02.06
Diritti riservati come da
Creative Commons License 2.5
CreativeCommons License
Realizzato da Luca, Catia, Mariuccia e Antonio.
Ottimizzato per Internet Explorer e Mozilla Firefox, risoluzione consigliata 800*600 - 1024*768 pixel.
Tutti i diritti riservati.